home-workput-featured

Home Workout, come allenarsi a casa senza palestra

Finalmente trovo un po’ di tempo per raccontarvi come sto continuando ad allenarmi anche se ormai da 4-5 mesi no vado più in palestra.
La parola magica è You Tube. Non scopro certo l’acqua calda, dicendovi che si trovano milioni di video con allenamenti da fare a casa, ma voglio condividere con voi quelli che sto seguendo e vi confesso che mi alleno più ora rispetto a quando andavo in palestra.
Prima di iniziare però, voglio mettere le mani avanti e chiarire che io non sono né un personal trainer né ho studiato qualche disciplina affina a fitness o nutrizione, sono solo una persona a cui piace stare in forma e che ha frequentato assiduamente il mondo “palestra” per più di 10 anni.
Allora, la mia storia “Home-workout” inizia a Maggio, quando per ragioni logistiche non ho potuto più frequentare la mia palestra. Io ero una che andava 3 volte a settimana facendo vari tipi di corsi, ero costante, i risultati si vedevano e in fondo mi piaceva. Poi il fatto di fare avanti e indietro da Dublino, sommato all’imminente rinnovo dell’abbonamento (per niente economico) mi ha fatto prendere la decisione di chiudere il capitolo palestra ma di non rinunciare a tenermi in forma. Ed ecco quindi, che ho iniziato ad allenarmi da sola, a casa. home-workput-featured
Per iniziare ad allenarvi in casa, servono due ingredienti fondamentali: la VOGLIA e la COSTANZA. Senza di queste sarà molto dura andare avanti. Se con un abbonamento in palestra si è più spronati ad andare perché abbiamo pagato, in casa siamo soli davanti alla scelta: “che faccio, mi alleno o mi butto sul divano?
Vi confesso che anch’io, a volte, un po’ per la stanchezza e in po’ per la voglia, vorrei solo sdraiarmi o guardarmi qualche serie Tv, ma poi penso che ho preso un impegno (anche se con me stessa) e lo devo rispettare e che fra qualche mese vedrò i risultati, quindi mi metto canotta, leggings ed inizio.

I Pro ed i Contro sono:
PRO:
. Più libertà nella gestione degli orari
. La doccia di casa nostra
. Niente file negli spogliatoi
. Risparmio di soldi e tempo
. Nessuna “gallina” che parla alle nostre spalle
. Nessuno che vuole prendere il nostro posto
. Libere di vestirci come ci pare
CONTRO:
. Molta forza di volontà
. Non c’è nessuno a correggere eventuali errori
. Siamo da sole
. I video sono in inglese (nella maggioranza dei casi)
. Se non di ha un minimo di esperienza si rischia di fare danni

In fatto di attrezzatura servono poche cose:
Io ho un tappetino in gomma, ma va bene anche un telo mare, per fare gli esercizi a terra e due pesini da 2Kg l’uno. Questi si possono comprare da Decatlon (come il teppetino) oppure potete benissimo usare due bottiglie d’acqua! Cosa fondamentale, un computer connesso ad internet o una smart Tv, per seguire i video.
Due sono i canali a cui faccio riferimento:
. Blogilates: con la simpaticissima Cassey che oltre a fare video fitness dà consigli con ricette sfiziose (ovviamente salutari)
home-workout-youtube-blogilates
. BeFiT: che al contrario di Blogilates, non è gestito da una persona sola ma è più una raccolta di video fatti da persone diverse.
home-workout-youtube-befit
Su Blogilates trovate video che vanno dai 5 ai 20 minuti e sono mirati ad una parte specifica del corpo oppure ad un lavoro cardio generale. Se volete farvi il vostro allenamento personalizzato potete scegliere uno dei video “cardio” e poi aggiungere uno o più video di tonificazione per glutei, braccia, addominali ecc.

Ultimamente ho scoperto che ogni mese, viene pubblicato sul sito (blogilates.com), il calendario di allenamento (per quello di ottobre dovete iscrivervi alla news-letter per poterlo scaricare) dove per ogni giorno c’è la lista dei video da guardare. Ogni giorno sul canale sarà caricata la Playlist relativa al calendario, in modo che tutti i video della sessione giornaliera siano riprodotti uno dopo l’altro senza impazzire per cercarli.
Io ho iniziato solo da due giorni, quindi mi riservo di finire il mese per farvi sapere come è andata e se questo metodo mi piace o no.

Su BeFiT, invece, ogni giorno vengono pubblicati video di vari autori e le tipologie sono molte: cardio, yoga, 7 minutes, i video “Ballet Beautiful” e i “Boot Camp”.
Questi ultimi sono delle raccolte di video divise per settimane, per la durata di un mese. A settembre ho fatto proprio uno di questi Boot Camp: il “Beach Body Boot Camp Fitness” e vi assicuro che ha funzionato. Ogni giorno un video diverso, il mercoledì era di pausa. I video andavano da un minimo di 10 minuti (io aggiungevo sempre un’altro video) fino ad 1 ora.

Ovviamente, alcuni mi sono piaciuti di più e altri meno ma sono stati tutti efficaci. Sudore e fatica sono garantiti!
I video di questo canale sono più completi rispetto all’altro. Si trovano più allenamenti per tutto il corpo e si ha più varietà di scelta.

Poi quando ho voglia di fare qualcosa di diverso oppure devo aggiungere qualche video per allungare l’allenamento, vedo cosa mi suggerisce youtube e provo. In genere va sempre bene. L’importante è fare attenzione agli esercizi che non si conoscono bene. Soprattutto se state iniziando ora, cercate i video “beginner” in modo da avvicinavi gradualmente a questo mondo. Non sottovalutate questo fatto, perché i danni che si possono fare con esercizi fatti nel modo sbagliato sono molti.

In altri post mi riprometto di parlarvi dei “Ballet Beautiful” e dei video più nello specifico. Questo post voleva essere un introduzione a questo argomento e darvi un’alternativa alla solita palestra.
firma-blog-love-love-simona
INSTAGRAM | TWITTER | FACEBOOK | BLOGLOVIN’

Annunci

21 pensieri su “Home Workout, come allenarsi a casa senza palestra

  1. Laura ha detto:

    Fighissimo, io ho trovato la mia dimensione, mi alleno a casa in tempi che voglio io… io mi alleno con Ross di Corefxfitness cercatela su youtube o su google!
    ho anche fatto il download dei video dal sito e sono fantastici!
    ve lo consiglio a tutte!

    Mi piace

  2. donatellagaeta ha detto:

    Ciao Simo! Indovina? Mi sono iscritta in palestra da qualche settimana! Anche con 2 app e tutto lo spazio di casa mia non riuscivo ad essere costante, e soprattutto non sapevo se sbagliavo o facevo bene gli esercizi. Invece in palestra sono molto più motivata, non vedo l’ora di andare! Seguo dei corsi (pilates 3 volte a settimana e aggiungo anche Zumba 1 volta) e mi sento molto motivata, non mi annoio e mi sento sicuramente meglio.
    Ovviamente per chi non ha molto tempo, fare gli esercizi in casa con i video o le app è una fortuna che magari 10 anni fa non esisteva. Quindi viva la tecnologia 🙂

    Lo stile di Artemide

    Mi piace

Dimmi che ne pensi! Share and Enjoy.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...