orly-smalto-darkest-shadow-smoky-collection-feautured copy

Orly Smoky Collection con Darkest Shadow

Qualche giorno fa, vi avevo anticipato che sarei stata ospite dell’evento “Nail a Porter” di Orly nello store Liu-Jo di Livorno.
Come volevsi dimostrare, lo smalto scelto per la mia manicure è stato Darkest Shadow, per me il colore icona di questo autunno 2014. Uno smalto a base scura (azzarderei nera) con una miriade di glitter e perlescenze rosse e rosa.
Come potete immaginare, il colore cambia a seconda della luce che colpisce l’ungia. Al chiuso, i toni scuri, la fanno da padroni, ma al sole lo smalto dà il meglio di se tirando fuori mille riflessi sui toni del rosso.

orly-smalto-darkest-shadow-smoky-collection

Durante l’evento, Francesca mi ha coccolato le mani con una manicure completa, utilizzando tutti prodotti Orly.
Vi racconto come ha proceduto sulle mie unghie.

Ma prima, voglio ribadire una cosa, che non smetterò mai di ripetere: le cuticole non vanno tagliate, ma “spinte” semplicemente con gli attrezzi appositi, che possono essere o dei semplici bastoncini di legno d’arancio o i più professionali “spingicuticole” in acciaio che possono essere disinfettati per i successivi utilizzi.
Tagliandole, rischiate di farvi male e di lasciare non protetta la matrice dell’unghia con rischio di infezioni ed altro.

Detto questo, iniziamo.

Dopo aver disinfettato mani ed attrezzi, siamo subito passate all'”operazione cuticole“.
Io arrivavo da qualche settimana di incuria totale delle mie mani e quindi c’era un gran bel lavoro da fare. Con l’aiuto dello spingicuticole e del “Cuticole & Stain Remover” le mie mani sembravano già nuove. Grazie a questa operazione, l’unghia acquista lunghezza ed ovviamnte appare subito curata ed ordinata.

Secondo passo, la limatura con lima in cartone per livellare tutte le lunghezze, visto che non sopporto avere un’unghia di una lunghezza ed una di un’altra. Una coccola aggiuntiva, grazie all’applicazione della crema idratante per mani ed unghie al melograno, di cui ho sentito il profumo fino alla sera.

A questo punto è arrivato il “bello“.
La scelta dello smalto da applicare, ma non prima della stesura della base. Perchè potete avere lo smalto più “figo” di questo mondo, ma se non avete sotto una buona base, tutto il lavoro fatto andrà vanificato.
La base crea una pellicola di protezione sulla superfice dell’unghia e allo stesso tempo aiuta la presa dello smalto vero e proprio. Su di me, è stato applicato: “Bonder” che ha la funzione di creare una sorta di “grip” con lo smalto successivo.

Come vi dicevo, la scelta del colore è stata la parte più divertente. Erano disponibili tutte le nuance della collezione autunnale “Smoky” di cui vi ho già parlato qui, ed io mi ero già innamorata di Darkest Shadow, visto dal vivo la mia scelta è stata confermata.
Due passate e con Darkest Shadow è stato colpo di fulmine! Colore intenso ed elegante, bellissimo sulle unghie corte. I glitter al suo interno si notano molto alla luce solare, mentre rimangono “sobri” negli ambiente chiusi. Addirittura può sembrare nero o comunque un marrone scuro intenso. Il colore è pieno, brillante e le due passate permettono di ottenere un’applicazione perfetta.

Il tempo di stendere lo smalto sulle mani e via subito con il Top-Coat.
Su di me, Francesca ha usato il “Polishield” un top coat che aiuta l’asciugatura dello smalto e ne risalta la brillantezza, oltre che a proteggeree il tutto.
Le unghie erano perfette.
Cinque minuti di attesa, per assicurarsi che fosse tutto ben asciutto e la mia manicure era pronta.

https://followingyourbeauty.files.wordpress.com/2014/11/orly-smalto-darkest-shadow-smoky-collection-chiuso

Purtroppo non ho potuto filmare o scattare foto durante l’applicazione perchè avevo entrambe le mani “occupate” e non volevo sciupare il lavoro fatto.

Adesso parliamo della durata.
Lo smalto è stato applicato Giovedì, ha superato la prova “valigia” di Venerdì sera, ma ha perso la battaglia con lo “svuota la valigia e rimetti tutto dentro in un nano secondo” di Sabato mattina in areoporto. Infatti l’unghia del pollice e dell’indice destro sono diventate vittime di guerra.
Le altre unghie sono rimaste intatte fino a Lunedì, quando ho dovuto toglierlo perchè gli angoli cominciavano ad essere un pò consumati.

orly-smalto-darkest-shadow-smoky-collection-durata copy

La rimozione, come ogni smalto glitterato che si rispetti, non è stata facile, ma questo lo sapevo fin dall’inizio. E’ bastato tenere, il dischetto di cotone imbevuto di solvente, a contatto con l’unghia per una ventina di secondi e poi rimuovere.

Mi è dispiaciuto che non sia durato qualche giorno in più, perchè il colore mi piaceva davvero tanto. Non posso demonizzare i prodotti usati, visto che gli ho testati in occasioni particolari. Credo che se non ci fosse stato l’intoppo valigia, un paio di giorni in più avrei potuto tenerlo. Mi piacerebbe poterlo riprovare in “condizioni normali”.

Che altro dire.
Non avevo mai provato questo brand, sono rimasta colpita dai colori intensi e brillanti e dalla quantità enorme di smalto contenuta in una boccetta 18ml e mi hanno fatto notare che la particolare chiusura del tappo permette allo smalto di non seccarsi. Altra scoperta, il prodotto per le cuticole che è fenomenale come, per la crema.

orly-smalto-darkest-shadow-smoky-collection-feautured copy

Adesso sta uscendo la linea natalizia, e non vedo l’ora di vedere quali colori saranno proposti, ma da quello che ho visto vi posso anticipare che sarà una pioggia di glitter!

Ringrazio ancora Francesca per la piacevole mezz’ora passata inseme e se volete anche voi, mettere le mani su questi smalti, basta andare sul sito orly.it e vedere quale punto vendita più vicino a voi dispone del brand.

firma-blog-love-love-simonaINSTAGRAM | TWITTER | FACEBOOK | BLOGLOVIN’

Annunci

12 pensieri su “Orly Smoky Collection con Darkest Shadow

Dimmi che ne pensi! Share and Enjoy.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...