naked-urban-decay-palette-original-feautured copy

Urban Decay Naked 1 “the original” finalmente mia

Non sono mai stata una malata delle novità, o meglio, sono sempre stata attenta alle nuove uscite in profumeria, ma non ho mai fatto la corsa o la fila, per accaparrarmi l’ultima palette del momento o l’ultimo rossetto in edizione limitata.
Quando, ormai, parecchi anni fa, uscì la prima Naked della Urban Decay, fu subito amore. Ma dato che non avevo vicino a me una Sephora e soprattutto dato l’alto prezzo, ho sempre rimandato l’acquisto, guardandomi millemila tutorial, swatch e vedendo uscire la 2, la 3 e tutto il resto della saga.

Finalmente, grazie a Lui, la Naked è tra le mie mani, in tutto il suo splendore, con la sua confezione in velluto e la sua scritta dorata immacolate.

naked-urban-decay-palette-original-confezione-velluto copy

All’interno della confezione ho travato il pennello piatto per applicare gli ombretti ed una mini taglia del Primer Potion, che da quanto é bello mi dispiace pure usarlo.

naked-urban-decay-palette-original-colours copy

Non mi metterò a fare la carrellata di swatch, se ne trovano a centinaia in rete.
Voglio solo aggiungere il mio modesto parere nelle miriadi di recensioni che già ci sono. Vi confermo che in fatto di qualità vince a mani basse su tutti gli ombretti che io abbia mai provato. La qualità di queste polveri é molto molto alta (ma vha!).
Le cialdine non sono affatto “polverose”, l’unica leggermente polverosa è “Buck” uno dei due colori mat. I colori, una volta applicati sulla palpebra, si fondono perfettamente l’uno con l’altro con una facilità di sfumatura mai vista.
Insomma, vi ho detto cose che non sapevate, vero!?

naked-urban-decay-palette-original-ombretti-nude-colori copy

Non è la prima volta che uso prodotti di Urban Decay, perchè, qualche mese fa avevo comprato la Naked Basics, quindi, in un certo senso, sapevo cosa mi aspettava. Rispetto a quest’ultima, i colori sono più scriventi ma solo per il fatto che sono shimmer/metallizati. Infatti all’ interno della naked, ci sono 12 ombretti di cui solo 2 opachi (“naked” e “Buck”). Gli altri sono tutti molto luminosi e satinati.

Come già saprete, le nuance sono tutte sui toni del marrone-bronzo-grigio, passando da “Virgin” a “Gunmetal” si ha un’intera gamma di sfumature per poter creare trucchi molto semplici, da tutti i giorni, fino a make-up intensi come smokey-eyes concentrandosi sulla parte destra della palette.

naked-urban-decay-palette-original-ombretti-nude-colori-2 copy

Il pennello “Good Karma“, è in setole sintetiche ed è perfetto per applicare i colori sulla palpebra mobile. Ha una forma a lingua di gatto, piatto e quindi non indicato per le sfumature.
Può essere usato anche per applicare il correttore o l’ illuminante sotto il sopracciglio.

ps: non mettiamoci dei “paletti” sull’uso di un particolare pennello, non esiste un pennello che può essere usato solo per un tipo di applicazione. Sperimentiamo e divertiamoci!

Se dovessi consigliare o meno il suo acquisto, sicuramente direi di si. Credo che insieme alla “basic” copra l’intera gamma di colori che un’amante dei trucchi “Nude” può richiedere.
Il prezzo è di 48€ e si trova nelle profumerie Sephora. Lo so, che 48€ non sono pochi, però considerate che avete 12 ombretti da 1,3 g l’uno, e facendo un veloce conto è come se per ogni cialda spendeste 4€, in più avete la qualità Urban Decay ed il pennello.
1,3 g è circa la metà di un ombretto kiko, ma chi ha mai finito un ombretto kiko? C’è talmente tanto prodotto che i miei dopo anni sembrano immacolati e probabilmente alla fine dovrò buttarli perchè scaduti.

Quindi un pensierino ce lo farei…

Magari un bell’ auto-regalo di Natale?


 

In questi giorni ho un po’ giocato con la palette. Ho creato dei trucchi sia da sera che da tutti i giorni.
Se vi può piacere l’idea, potrei pubblicarli.
Vi avviso che non sono una truccatrice e non ho le pretese di fare tutorial in stile you tuber.

goldish-make-up-naked-urban-decay-palette-original-black-white copy

Fatemi sapere se vi può interessare o se avete curiosità su questa fantomatica Naked!

ps: Ho dimanticato la mia naked basics a casa (adesso sono a Dublino) quindi non posso farvi delle comparazioni. Immaginate la mia reazione, quando sull’aereo, ho realizzato che non l’avevo portata con me. Più o meno ho reagito cosí:

big_home_alone_08

S.

INSTAGRAM | TWITTER | FACEBOOK | BLOGLOVIN’

 

Annunci

2 pensieri su “Urban Decay Naked 1 “the original” finalmente mia

Dimmi che ne pensi! Share and Enjoy.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...