L’Oreal Detox Mask, la maschera nera purificante

Come promesso, eccomi qui a parlarvi di uno dei prodotti scoperti questa estate: la L’Oreal Detox Mask, la maschera nera purificante per il viso.

Scoperta per caso in uno dei miei tanti giri da Boots a Londra, mi ha subito incuriosito ed ho deciso di acquistarla approfittando della promo lancio e pagandola solamente (il prezzo pieno in Inghilterra è di 7,99 £).

loreal-detox-mask-settembre-in-bellezza

l’oreal detox mask

La nuova linea skincare L’Oreal si arricchisce di queste tre nuove maschere:

  • Detox (maschera nera)
  • Purify (maschera verde)
  • Glow (maschera marrone)

 

maschere-loreal-skin-intera-gamma

credit: L’Oreal Skin

 

Appena viste, mi hanno subito incuriosito. Il packaging semplice ed elegante, le loro colorazioni particolari ed i loro profumi hanno attirato la mia attenzione.
Il lancio sul mercato era stato fatto puntando sulla vendita di tutte e tre le maschere per andarle ad usare sulle varie zone del viso, creando una sorta di “conturing”con i vari colori, a seconda delle esigenze delle parti del viso.

 

maschere-loreal-zone-viso-applicazione

credit: L’Oreal Skin

 

Inizialmente io mi ero buttata sulla “Glow“, la maschera color marrone-arancio che prometteva una pelle luminosissima ma l’inci non era affatto dei migliori, ai primi posti c’erano troppi siliconi, che in una maschera non tollero. Quindi diciamo che ho ripiegato su quella con l’inci migliore ed ho preso lei: la DETOX.

La profumazione è veramente buona, non sà come le classiche maschere all’argilla, ha un profumo da alta profumeria che rimane sul viso anche una volta rimossa. La consistenza è cremosa e si può applicare sia col pennello che semplicemente con le dita.
Una volta applicata, nel giro di 10/15 minuti la maschera si secca, diventando grigia ma nonostante si secchi, non dà la sensazione di viso di cartapesta, non so se mi spiego, quello che fate fatica anche ad aprie la bocca! Ma comunque ha una grande azione astringente per la pelle e quindi evitante tutte le zone più sensibili del viso come il contorno occhi.

Per rimuoverla consiglio con tutta me stessa una spugnetta e acqua tiepida. Perchè questa maschera ha un “difetto”, è nera e può rimanere nei pori più dilatati, facendo un bruttissimo effetto “punto nero”. Quindi dovete rimuovela molto bene e potete farlo solo con una spugnetta.

loreal-detox-mask-settembre-in-bellezza-applicazione-maschera.jpg

L’effetto di pelle “bella” è immediato e con apllicazioni consecutive si vede un miglioramento. Niente miracoli, ma l’effetto si vede.

Credo sia una buona maschera da usare settimanalmente per tutte le pelli miste, per quelle grasse consiglierei qualcosa di più forte o la combo con altri prodotti, mentre per quelle secche può andar bene  una tantum, ma dopo ne va fatta un’altra nutriente, che riequilibri il derma.
Per le pelli particolarmente sensibili, mi sentirei di sconsigliarla.

Mi piace.
In Italia viene venduta a 9,99 euro (correggetemi se sbaglio) che non sono pochissimi, considerando che è 50 ml (non vi fate ingannare dal barattolo di vetro). Sulla confezione viene riportato che sono possibili 10 applicazioni e più o meno è la verità.

Chi di voi è riuscita a provarla?

S.

Annunci

Un pensiero su “L’Oreal Detox Mask, la maschera nera purificante

Dimmi che ne pensi! Share and Enjoy.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...